Autore: Luciano

  • Universita e scuola superiore  IN CARCERE……

    Universita e scuola superiore IN CARCERE……

    Con la mediazione della nostra associazione, attraverso il pregetto: “Scuola Superiore ed Università“, un significativo passo avanti è stato raggiunto con la stipula di un accordo di collaborazione tra l’Universita di Verona e il carcere di Montorio allo scopo di garantire pari opportunità di studio e formazione alle persone detenute o in regime di limitazione…

  • FESTA DEI POPOLI 2024

    FESTA DEI POPOLI 2024

    Bandiere di tutto il mondo sventolano in un  prato gremito di persone che ancora una volta si ritrovano per condividere una giornata insieme. E ancora una volta a questa 33esima Festa dei Popoli, svoltasi a Villa Buri domenica 26 maggio, é giunta la voce di chi si trova oltre le sbarre della Casa Circondariale di…

  • ROBERTO

    ROBERTO

    Caro Roberto,  era il 12 novembre 1984 quando mettesti la tua firma in calce all’atto costitutivo della nostra associazione, insieme a fra Beppe e a un piccolo gruppo di volontari. Da quel momento ha avuto inizio la lunga storia, che ti ha visto impegnarti a trecentosessanta gradi in Fraternità, dedicando tempo e risorse al servizio…

  • Rendicontazione 2023

    Rendicontazione 2023

    Pubblichiamo, come da disposizione di legge, i contributi pubblici ricevuti nel 2023

  • Dopo il “Miglio Rosso” arriva “Itaca”

    Dopo il “Miglio Rosso” arriva “Itaca”

    Da tempo era cessata la pubbicazione del primo giornalino redatto dai detenuti del carcere di Montorio che si chiamava il “Miglio Rosso”. Da questo mese riprende la redazione di un giornalino con il suggestico nome di ITACA Tra i doni che sabato 18 maggio i detenuti hanno offerto a Papa Francesco c’è stato anche il…

  • Carcere di Montorio: Biblioteca femminile…..

    Carcere di Montorio: Biblioteca femminile…..

    Letture … Sogni … Fantasia … Avventure … Attività di gruppo nella Biblioteca della Sezione Femminile della Casa circondariale di Montorio. Grande fermento attorno al tavolo della biblioteca della Sezione femminile della casa circondariale di Montorio, nei mesi di agosto e settembre scorsi. Era in programma la realizzazione di un arazzo, confezionato dalle detenute, provenienti…

  • Meno omicidi e rapine, ma più detenuti: 57 mila in carcere, solo 2500 sono donne

    Meno omicidi e rapine, ma più detenuti: 57 mila in carcere, solo 2500 sono donne

    di Alessandra Arachi Corriere della Sera, 15 giugno 2023 La relazione del Garante dei detenuti Palma: diminuiscono gli stranieri e quelli che vengono tenuti in carcere senza una condanna definitiva. Ma continuano i suicidi (30 dall’inizio dell’anno) e i casi di tortura. È un effetto paradosso: diminuiscono i reati, aumentano i detenuti. In un anno…

  • FESTA DEI POPOLI 2023

    FESTA DEI POPOLI 2023

    “Costruiamo il futuro assieme” FESTA DEI POPOLI  28.5.2023 MESSAGGIO DALLA SEZIONE FEMMINILE DELLA CASA CIRCONDARIALE DI MONTORIO “Costruiamo il futuro assieme”             Anche quest’anno alla Festa dei popoli a Villa Buri era presente un gruppo di detenuti, accompagnati da soci e volontari di Fraternità: ben sei.             È davvero un momento importante per loro, soprattutto…

  • Quelle telefonate che ti “riattaccano alla vita”

    Quelle telefonate che ti “riattaccano alla vita”

    Questo è l’appello che Ornella Favero attraverso “Ristretti Orizzonti” fa ai direttori delle carceri italiane. Lettera aperta ai direttori penitenziari e, per conoscenza, al Capo DAP, dottor Giovanni Russo e al Direttore della Direzione Generale Detenuti e Trattamento, dottor Gianfranco De Gesu. In un Paese in perenne emergenza, le uniche emergenze che quasi nessuno vuole…

  • Progetto Intercultura

    Progetto Intercultura

    Da molti anni, La Fraternità propone ai detenuti e alle detenute il “Progetto Intercultura” si tratta di una serie di incontri da ottobre a marzo dell’anno successivo che si propongono di riunire attorno ad un tavolo detenuti/e di provenienza diversa, da Verona a Napoli, dall’Albania alla Moldavia e alla Romania, per finire ai più lontani…