Sostienici Collaborare
Senza categoria
A scuola di libertà- Le scuole imparano a conoscere il carcere

A scuola di libertà- Le scuole imparano a conoscere il carcere

15 novembre 2018 VI Giornata Nazionale dedicata a un progetto che fa incontrare il Carcere e la Scuola oltre 12.000 studenti coinvolti oltre 1.000 VOLONTARI impegnati molte scuole e molte associazioni che già sono passate...
Verona: 50 anni de "La "Fraternità", cena speciale con i detenuti, il vescovo Zenti e l'imam

Verona: 50 anni de “La “Fraternità”, cena speciale con i detenuti, il vescovo Zenti e l’imam

di Angiola Petronio Corriere Veneto, 21 ottobre 2018 “Non è vero che oggi si commettono più reati. Oggi c’è solo più comunicazione, più sensazionalismo. Si dà notizia di un detenuto che evade dal permesso premio,...
Il carcere apre alla città, raccolta fondi a sostegno del reparto di oncologia

Il carcere apre alla città, raccolta fondi a sostegno del reparto di oncologia

La camera Penale di Verona, sempre molto sensibile al tema delle carcere e a sostegno dei detenuti, sposta la propria sensibilità anche verso altri tipi di “sofferenza”, in questo caso l’iniziativa coinvolge il carcere, ma...
Saluzzo (CN): dal carcere le voci dei detenuti nello spettacolo "Fuori di Testa"

Saluzzo (CN): dal carcere le voci dei detenuti nello spettacolo “Fuori di Testa”

Lo spettacolo sarà allestito come gli anni precedenti dalla compagnia “Voci Erranti” proveniente dalla struttura detentiva di Saluzzo. Anche quest’anno si potrà assistere allo spettacolo “Fuori di Testa” che andrà in scena, presso la Casa...
IN CARCERE NON C'E' PIÙ POSTO “Impossibile inasprire le pene”

IN CARCERE NON C’E’ PIÙ POSTO “Impossibile inasprire le pene”

Da un’articolo di  Matteo Indice sul giornale “La Stampa” di oggi I dati sulla crescita fuori controllo dei detenuti e le multe europee dimostrano che le celle andranno presto svuotate, dopo la sbornia da promesse elettorali,...
Non è mai troppo tardi

Non è mai troppo tardi

Beppe Grillo, il comico che ha sempre “la verità” in tasca, stavolta forse ne ha centrata una. Come da sempre le associazioni di volontariato che operano nel campo delle pene, asseriscono con dati alla mano,...
L'appello di padre Alex Zanotelli ai giornalisti italiani

L’appello di padre Alex Zanotelli ai giornalisti italiani

Rompiamo il silenzio sull’Africa Alex Zanotelli è missionario italiano della comunità dei Comboniani, profondo conoscitore dell’Africa e direttore della rivista Mosaico di Pace Non vi chiedo atti eroici, ma solo di tentare di far passare...
“La Casa nel Villaggio”, un progetto cittadino rivolto a coloro che godono di misure alternative alla detenzione

“La Casa nel Villaggio”, un progetto cittadino rivolto a coloro che godono di misure alternative alla detenzione

Un esempio di come poter aiutare le persone che potrebbero accedere alle misure alternative alla detenzione si trova a Bologna presso il “Villaggio del fanciullo” Sarebbe auspicabile che potesse essere replicato presso altre città dove...
Buon compleanno Suor Alma!

Buon compleanno Suor Alma!

Buon compleanno, suor Alma! E non solo per gli 85 anni splendidamente portati, ma anche per i sessant’anni e più di vita religiosa in prima fila nell’ordine comboniano: prima nel Congo della guerra civile, poi...
Ancora sulla riforma (mai fatta)

Ancora sulla riforma (mai fatta)

In un’intervista sul “fatto quotidiano” organo ufficiale del movimento 5 stelle, un’interessante intervista al ministro Bonafede, in cui appare in modo chiaro che probabilmente la riforma o non l’ha letta oppure l’ha fatta leggere a...
Governo giallo-verde e giustizia

Governo giallo-verde e giustizia

Senza voler fare il processo alle intenzioni, ma se il buongiorno si vede dal mattino, per quanto riguarda la giustizia, siamo veramente messi molto male. Con una maggioranza che parla soprattutto alla pancia della gente,...
Montorio, detenuto  si suicida: gli restava  un anno di carcere

Montorio, detenuto si suicida: gli restava un anno di carcere

Si è suicidato ieri nella Casa circondariale di Verona un detenuto marocchino. All’uomo mancava un anno di pena da espiare. A renderlo noto è il garante nazionale dei diritti delle persone detenute che comunica che con...