Pene utili col volontariato

In occasione della giornata del volontariato di domenica 27 settembre, il CSV ha fatto il punto sull’applicazione dei protocolli e dei progetti che coinvolgono 25 associazioni e che consentono a persone imputate o condannate per reati non gravi di evitare il processo o di scontare la condanna senza stare forzatamente chiuse in carcere o in casa, costrette nell’ozio che non è nemmeno padre dei vizi ma solo spreco di risorse.

Con l’organizzazione e la disponibilità del CSV e delle associazioni si attua una finalità dell’intervento penale che viene chiamata “giustizia riparativa“: chi ha provocato danni può scegliere di impegnarsi in qualche attività compensatoria, di vantaggio sociale.

27-9-15 – L’Arena: “Giustizia riparativa: far bene agli altri e a sé”


Pubblicato

in

da

Tag: