Categoria: Università e carcere

  • Universita e scuola superiore  IN CARCERE……

    Universita e scuola superiore IN CARCERE……

    Con la mediazione della nostra associazione, attraverso il pregetto: “Scuola Superiore ed Università“, un significativo passo avanti è stato raggiunto con la stipula di un accordo di collaborazione tra l’Universita di Verona e il carcere di Montorio allo scopo di garantire pari opportunità di studio e formazione alle persone detenute o in regime di limitazione…

  • Una storia quella di Flavio che fa capire come esista, per un detenuto, la possibilità di un completo riscatto.

    Una storia quella di Flavio che fa capire come esista, per un detenuto, la possibilità di un completo riscatto.

    E come Flavio, ce ne sono molti altri, anche qui a Verona, che con l’aiuto della famiglia e dei volontari, hanno affrontato un percorso di completo riscatto. Mostra la foto della laurea e inizia così a raccontare la sua storia che poi sono due e una inizia dove finisce l’altra. La storia dell’adolescente che entra al…

  • L’università di Verona promuove il primo corso sulle persone senza fissa dimora

    Il corso sarà gratuito ed erogato in streaming a partire dal 29 ottobre “Residenza, servizi di inclusione e bisogni essenziali” è il titolo del corso di formazione promosso dal dipartimento di Scienze giuridiche sulla tematica delle persone migranti senza fissa dimora che si svolgerà online dal 29 ottobre al 13 novembre. L’obiettivo è di comprendere il contesto…

  • Il progetto di Fraternità “Scuola superiore ed università” in carcere

    Il progetto di Fraternità “Scuola superiore ed università” in carcere

    Anche nel 2019/20, nonostante tutte le difficoltà che si sono dovute superare a causa della difficile situazione sanitaria italiana dovuta al Covid-19, si è riusciti a portare a termine, nel carcere di Montorio (VR), il progetto “Scuola Superiore ed  Università” .         La scuola ha funzionato regolarmente da ottobre al 24 febbraio, giorno…

  • Un assegno di ricerca per il lavoro dopo carcere

    Un assegno di ricerca per il lavoro dopo carcere

    “Lavoro” è la domanda più drammatica e frequente delle persone scarcerate. Per un ritorno alla normalità, per non commettere altri reati, soprattutto per la propria dignità, per non vivere in strada tra mensa e asilo notturno, per mantenere la famiglia, per non farsi portar via i figli. E noi stiamo male nella nostra impotenza. Con…