Nell’ambito del progetto “Il carcere entra a scuola, le scuole entrano in carcere”, organizzato e fortissimamente voluto da Ornella Favero, vera anima di Ristretti Orizzonti.

Il giornale “Il mattino di Padova” pubblica gli elaborati degli studenti primi classificati che hanno partecipato al progetto.

Si nota, in questi testi una maturità e una comprensione del sistema carcerario che buona parte dei cittadini non ha, forse perché non ha mai incontrato il carcere come hanno fatto questi ragazzi.

Ecco i testi:

 

 

Print Friendly, PDF & Email