Vandali in azione, fiamme nel chiostro di San Bernardino

Forse da fastidio la carità ?

 

Un atto vandalico. Rimasto circoscritto ad alcuni dei cipressi che si trovano all’interno del chiostro dei frati minori di San Bernardino. Qualcuno ieri pomeriggio ha appiccato il fuoco agli alberi che si trovano sulla destra della chiesa che accanto ha anche una foresteria e il convento.

I frati gestiscono anche la mensa dei poveri che ogni giorno distribuisce circa 200 pasti caldi ai bisognosi, dal lunedì al sabato. Ieri, come sempre, nel primo pomeriggio, i frati hanno aperto il cancello che delimita la proprietà e anche la porta della chiesa per per- mettere a fedeli e visitatori di entrare tra le mura.

Ma qualcuno deve aver appiccato il fuoco a una coperta lasciata alla base degli alberi, forse utilizzando anche qualche liquido infiammabile.

Sta di fatto che le fiamme si sono alzate alte e hanno attirato l’attenzione dei residenti e degli stessi frati che hanno subito chiesto l’intervento dei vigili del fuoco che sono andati sul posto con l’autobotte e hanno domato le fiamme.

Dei cipressi, l’unico che forse si salverà è quello più giovane, più piccolo rispetto agli altri che invece hanno risentito molto sia delle fiamme che del calore sprigionato dal fuoco.

Ma gli alberi non sono stati tagliati, non esiste pericolo di caduta e quindi saranno i frati a dover decidere nei prossimi giorni se tagliare gli alberi e ripiantumare altro, oppure attendere di vedere come evolve la situazione dei cipressi, sul caso indagano i carabinieri.

Print Friendly, PDF & Email