E’ arrivato il Commissario. Per tutte le Regioni, tra cui il Veneto, inadempienti alla disposizione di approntare residenze variamente protette per accogliere i ricoverati dopo la chiusura degli Ospedali psichiatrici giudiziari e il passaggio delle competenze alle Ulss e quindi alle Regioni.

Per tutte è stato nominato Franco Corleone, da sempre impegnato, anche come parlamentare, sul fronte carceri e giustizia. Ora non è più deputato, malgrado il disinformato titolo dell’Arena, ma Garante dei diritti dei detenuti della Toscana.

Nel frattempo, anche a seguito dell’ordinanza del Magistrato di sorveglianza di Reggio Emilia, all’ex ospedale Stellini di Nogara è finalmente entrata in funzione l’attesa Rems, per il momento con 16 posti.

21-1-16 – L’Arena: “Attivata la ‘Rems’ allo Stellini. Oggi arrivano i primi 16 ospiti”

22-1-16 – L’Arena: “Nogara – Arrivi col contagocce alla Rems del paese. Oggi un solo paziente”

13-2-16 – L’Arena: “Rems, Regione commissariata. Il Governo invia un deputato”

21-2-16 – Il Mattino di Padova: “Il Governo commissaria la Regione ritardataria”

Rapidamente l’ex ospedale Stellini ha accolto 16 pazienti al secondo piano. Corleone ha visionato la struttura, assicurando che entro i primi di maggio sarà aperta una nuova ala al piano terra, in attesa della ristrutturazione della palazzina di fronte.

9-3-16 – L’Arena: “‘Rems’, la nuova ala sarà pronta a maggio”

22-4-16 – L’Arena: “Rems eccellente? ‘Il governo può inviarci pazienti'”

Non proprio a maggio, ma i primi di luglio abbiamo la notizia che, in seguito all’ampliamento, si potranno ospitare 36 persone. A dirigere la Rems è chiamato lo psichiatra Carlo Piazza, noto per la sua competenza e le sue posizioni avanzate.

7-7-16 – L’Arena: “La ‘Rems’ è stata ampliata. Potrà accogliere 36 pazienti”