Il 30 giugno scadono i termini per presentare le richieste di Servizio civile nazionale.

La Fraternità partecipa dentro un progetto della Federazione del Volontariato di Verona.

Il giovane prescelto presterà servizio per un anno, probabilmente a partire dal prossimo ottobre, con un compenso mensile di circa 430 euro ed un orario da concordare in modo che sia compatibile con un eventuale impegno universitario.

Due gli ambiti di cui dovrà occuparsi, sempre con adeguata formazione e accompagnamento da parte di volontari esperti:

Il centro d’ascolto, dove confluiscono richieste di persone scarcerate, di familiari di detenuti, per un sostegno e l’attivazione di una rete di aiuto; di insegnanti ed animatori per interventi educativi; di studenti per tesi o tirocini.

Il sito internet, per un’attività di tipo giornalistico, raccolta e pubblicazione di notizie, inchieste sui temi riguardanti la giustizia, di rilevanza locale.

I giovani interessati devono affrettarsi a presentare domanda direttamente al Centro Servizi per il Volontariato, che darà tutte le spiegazioni e indicazioni. Ecco i recapiti: CSV – via Cantarane, 24 – 37129 Verona – Tel. 045 8011978 interno 6 – Fax 045 9273107 – promozione@csv.verona.it – www.csv.verona.it.

Per comunicazioni urgenti con noi, chiamare il nostro referente per il servizio civile, Renato, al 347-8193301.