LA VITTIMA DI REATO: MODALITÀ DI ASCOLTO E DI SOSTEGNO è un corso di formazione per volontari proposto da A.S.A.V. (Associazione Scaligera Assistenza Vittime di reato), approvato e finanziato dal Centro Servizio per il Volontariato di Verona, finalizzato a formare nuovi volontari che operino all’interno dello Sportello di Ascolto, attivo da dicembre 2013 presso il Comune di Verona.

Il servizio dello Sportello fornisce sostegno alle vittime di reato e si inquadra in un più ampio progetto dedicato alla giustizia, fondato sull’idea per la quale la risposta al reato ha come fine la riparazione, nei limiti del possibile, degli effetti lesivi che il reato stesso ha cagionato alla vittima, al suo entourage di relazioni e alla società stessa, senza trascurare con ciò le esigenze di responsabilizzazione dello stesso autore di reato.

Dal 2008, anno della sua costituzione, ASAV promuove sul territorio veronese un rinnovato impegno civile nell’ambito della giustizia penale di cui oggi si avverte diffusamente la crisi tanto nei presupposti teoretici quanto nelle applicazioni pratiche, sostanziali e processuali. L’Associazione opera realizzando iniziative volte ad offrire adeguata tutela alla vittima di reato attraverso forme concrete di assistenza per aiutarla a far fronte alle ‘ferite’ che l’aver subito un reato comporta.

Il corso si articola su 6 incontri, della durata di 3 ore ciascuno, suddivisi in tre moduli:
– diritto e procedura penale e normativa europea
– aspetti psicologici di gestione e comprensione del trauma a seguito di un reato ed elementi di mediazione penale;
– ascolto attivo (come ascoltare e rapportarsi con la voce e la sofferenza di chi subisce le conseguenze del reato)

Sede del Corso: Sala Moroni, Stradone Provolo, 28. Presso il Convento di San Bernardino a Verona, per 3 fine settimana alternati, il venerdì dalle ore 17:30 alle 20:30 e il sabato dalle ore 9:30 alle 12:30.

CALENDARIO DEGLI INCONTRI

MODULO 1
Venerdì 10 ottobre dalle ore 17.30 alle 20.30 – Bruna Cantaluppi: “Quando le persone contano davvero”
Sabato 11 ottobre dalle 9.30 alle 12.30 – Silvio Masin: “In un mondo giusto che ruolo ha la vittima?”

MODULO 2
Venerdì 24 ottobre dalle ore 17.30 alle 20.30 – Avv. Davide Adami: “La figura della vittima nell’ambito del diritto penale e della procedura penale”
Sabato 25 ottobre dalle 9.30 alle 12.30 – Avv. Antonella Mascia: “La vittima nella normativa europea”

MODULO 3
Venerdì 7 novembre dalle ore 17.30 alle 20.30Dott.ssa Laura Baccaro: “Conoscere ed ascoltare i bisogni delle vittime di reato”
Sabato 8 novembre dalle 9.30 alle 12.30Dott.ssa Laura Baccaro: “Come rispondere adeguatamente alle domande di protezione delle vittime”

RELATORI
Antonella Mascia, Avvocato Giurista presso la Corte europea dei diritti dell’Uomo dall’aprile 2003 al giugno 2007.
Davide Adami, Avvocato penalista
Bruna Cantaluppi, Criminologa e consulente della Provincia di Arezzo per il progetto legalità e sicurezza urbana
Silvio Masin, Pedagogista e mediatore penale
Laura Baccaro, Psicologa, criminologa e mediatrice familiare.

INVITIAMO TUTTE LE PERSONE INTERESSATE AD ISCRIVERSI E FREQUENTARE IL CORSO – Per l’iscrizione inviare una e-mail all’indirizzo info@assistenzavittimedireato.vr.it entro venerdì 3 ottobre 2014, comunicando i propri dati (nome e cognome, luogo e data di nascita, eventuale organizzazione di appartenenza, recapito telefonico e mail).
È prevista una quota d’iscrizione di 10 € da versare in occasione del primo incontro.

Vedi il volantino completo

Print Friendly, PDF & Email