La nostra carissima socia suor Alma non può più entrare a Montorio perché è stata trasferita in un istituto di missionarie comboniane ad Arco, in provincia di Trento. Mantiene però integra la sua vivacità intellettuale e spirituale e prosegue il rapporto di corrispondenza con i detenuti.

Tramite gli amici che vanno a trovarla (nella foto è col nostro presidente emerito e consorte) ci manda i suoi affettuosi saluti e ci assicura le sue preghiere.

Print Friendly, PDF & Email