La Parrocchia della Conca ospiterà, fino a domenica 15 giugno, l’evento “Oltre la Pena: Punire o Ricostruire?“, organizzato dai ragazzi del clan-fuoco “Grisù” del gruppo scout Thiene 2. Il momento centrale si terrà stasera (12 giugno) con l’incontro sul tema “Uno sguardo sulla giustizia riparativa” con Fra Beppe Prioli, che da oltre 50 anni si occupa di carcere. Nelle altre giornate sarà allestita al palazzetto Robur una mostra di quadri realizzati da detenuti del carcere veronese, visitabile dalla 15 alle 19 e domenica dalle 8.30 alle 12.

L’iniziativa è organizzata dagli scout di Thiene che quest’anno hanno approfondito il tema del carcere: “Siamo stati mossi inizialmente dal desiderio di esplorare un mondo che ci è molto vicino, che però conoscevamo solo superficialmente. Vogliamo portare alla comunità almeno una parte delle riflessioni che abbiamo fatto in questi mesi, in particolare uno dei temi che ci ha maggiormente entusiasmato ovvero la “giustizia riparativa”. Ma questo senza tralasciare gli aspetti più concreti e la situazione attuale delle carceri, quindi abbiamo organizzato la raccolta di generi per l’igiene personale in favore dei detenuti e la mostra, con la possibilità di acquistare i quadri dei detenuti”.

(di Alessandra Dall’Igna, Il Giornale di Vicenza 12-6-14)

14-6-14 – Vicenzareport: “‘Oltre la pena: punire o ricostruire?’, da scout iniziative di alto valore sociale”

Print Friendly, PDF & Email