Pet therapy a Montorio. Tra i tanti vantaggi di avere tra i soci volontari un attivissimo veterinario, c’è anche quello di aver facilitato l’organizzazione di un corso di addestramento cinofilo per una decina di detenuti.

Non sono solo ore piacevoli, all’aperto, in relazione con i simpatici Queen e Tobia e con gli istruttori, quelle che trascorrono gli allievi. C’è anche una prospettiva di attività esterna, per la rieducazione e la preparazione all’affido dei cani in sofferenza, ospitati nel canile sanitario.

Così gli ultimi tra le persone potranno trasmettere l’esperienza del loro stesso percorso di risocializzazione agli ultimi tra i cani, in osservazione e trattamento per un reinserimento familiare e abitativo.

20-12-12 – L’Arena: “Tobia e Queen spiegano le regole ai detenuti”

Print Friendly, PDF & Email