110 e lode con abbraccio accademico alla nostra socia Sara, che con una tesi sulle persone tossicodipendenti e detenute si è laureata Assistente sociale.

Con un’esposizione ordinata, sicura e competente ha affascinato la commissione giudicante e il folto pubblico dove, dopo gli applausi, si è notata qualche furtiva lacrima di commozione. Le lacrime di Sara erano comunque le più abbondanti.

Felice sintesi, dunque, tra la scienza universitaria e l’esperienza di volontariato della e nella Fraternità.

Leggi la tesi: “La difficile conciliazione dei percorsi terapeutico-riabilitativo e rieducativo per persone tossicodipendenti in detenzione carceraria”

Print Friendly, PDF & Email