L‘Unione delle Camere Penali Italiane ha manifestato anche il 22 novembre scorso (e non era la prima volta) contro la situazione delle carceri. Ha ricevuto consensi che potremmo dire “bipartisan” un po’ da tutte le rappresentanze degli operatori professionali e volontari della giustizia.

Adesione anche degli avvocati veronesi, che hanno indetto nell’aula della Corte d’Assise un incontro dal significativo titolo: “Prigionieri dei numeri!“.

Vedi il volantino di convocazione

Leggi lo svolgimento dell’incontro sul Corriere di Verona del 23-11-12: “‘In cella peggio che in uno zoo’. A Montorio è sempre emergenza”

Print Friendly, PDF & Email