Carcere e affettività: quale compatibilità? Un confronto tra il punto di vista di operatori penitenziari e persone detenute” è la tesi con la quale Luisa Zancanella si è laureata in “Progettazione e attuazione di interventi di servizio sociale ad elevata complessità” presso la Facoltà di Scienze della formazione dell’Università di Verona.

La ricerca si basa su documentazione ed interviste ad operatori, in buona parte raccolte nella Casa circondariale di Verona.

Tra gli intervistati, la nostra collaboratrice Mara Chinatti, che conduce con i detenuti di Montorio un laboratorio di arte educativa e che ha scritto un commento alla tesi. Per leggerlo clicca qui.

 

Print Friendly, PDF & Email