Peccato, ci si diceva ieri in Fraternità, che per un disguido non abbiamo potuto essere presenti all’assemblea delle associazioni che aderiscono alla Federazione del Volontariato, ente gestore del Centro servizi per il volontariato di Verona.
 

S’è detto anche della riconoscenza per come il Csv è stato finora sempre gestito, per le iniziative, i bandi, le proposte, per l’utilizzo e la ripartizione dei fondi ogni anno più scarsi, per la disponibilità a dare consigli e sostegno delle associazioni.
 

Ultima nata, tra i tanti servizi, l’edizione 2012 della Guida al volontariato veronese, cartacea ma consultabile anche sul sito www.veronavolontariato.it, da dove tra l’altro si può prendere nota del codice fiscale delle associazioni in vista della destinazione del 5 per mille (scelta vivamente consigliata).

Print Friendly, PDF & Email