Sovraffollamento e altro, proteste del personale, proteste dei detenuti. E i volontari cosa dicono? Quali ripercussioni subiscono le loro attività? Quali cambiamenti nelle loro valutazioni e motivazioni?

Almeno a Verona, le associazioni di volontariato sembrano essere le più silenziose, quasi frastornate tra le contrastanti esigenze di intervenire in soccorso dei più deboli e non intervenire per non sostituirsi alle istituzioni confermandole nelle inadempienze, tra profezia di denuncia delle ingiustizie e necessità di non subire rappresaglie che ricadrebbero proprio sui più deboli da aiutare.

Opportuna dunque la richiesta del portale GericoTV, di esprimere anche il punto di vista dei volontari. Nei limiti di un breve intervento, al quale potrebbero seguirne altri.

Per collegarsi al sito, digitare: http://www.gericotv.it/#montorio.

Per leggere il testo dell’intervento, cliccare qui.

Print Friendly, PDF & Email