Famiglie, detenuti in permesso, volontari: sono un centinaio le persone che si ritroveranno domenica 31 luglio al santuario della Madonna del Frassino vicino a Peschiera per una "giornata di fraternità" un po’ speciale. Non ci si dividerà in gruppi di autoaiuto, come ogni terza domenica di ogni mese, ma si resterà tutti insieme per ascoltare testimonianze, festeggiare i detenuti che hanno ottenuto il permesso in numero più alto del solito e che avranno l’occasione di stare in compagnia dei loro familiari, assistere alla messa celebrata dal cappellano del carcere di Montorio, pranzare al ristorante del santuario ed assistere ad uno spettacolo comico.

Vedi articolo su L’Arena del 29 luglio 2011: "Giornata della fraternità: fra’ Beppe al santuario con volontari e detenuti"

Print Friendly, PDF & Email