Attività che rientra nel più ampio Progetto Affettività. Gli incontri con i parenti dei detenuti avvengono, sostanzialmente, in due giornate al mese

La domenica è il momento di ritrovo con i detenuti in permesso, i familiari e i volontari. Questa è la vera e propria Giornata di Fraternità, che solitamente viene ospitata dall’Istituto Don Mazza. È un momento dedicato all’ascolto sia dei detenuti, dei loro percorsi di svolta, maturazione e cambiamento, sia dei familiari: una possibilità di condivisione ma anche di spensieratezza con la ‘famiglia allargata’.

Il sabato è destinato all’incontro di un ‘gruppo ristretto’. Alcuni volontari, con il prezioso aiuto della Dott.ssa Lucia di Palma, offrono l’occasione di un momento di riflessione, accoglienza e apertura a quei familiari che sentono la necessità di affrontare e condividere i propri vissuti, anche dolorosi, con altri che stanno vivendo esperienze simili.In questo frangente vengono anche analizzate le migliori modalità di comportamento da tenere – a seconda delle situazioni e degli eventi – con il proprio familiare recluso.
Print Friendly, PDF & Email